08. La casa a Battle Creek

I diari relativi agli anni a cavallo tra il 1850 e 1860 ci descrivono una Ellen White che oltre a scrivere e a pubblicare si dedica anche ai lavori domestici e ai rapporti d’amicizia con i vicini di casa, in particolare con quelli bisognosi.

Occasionalmente ella da anche una mano nella tipografia, selezionando e rilegando giornali e riviste, quando c’è bisogno di aiuto.

Nell’autunno del 1860 il numero dei membri della famiglia White è salito a sei, con quattro bimbi maschi che hanno un’età che va da poche settimane a 13 anni di vita. Il bimbo più giovane, Herbert, muore purtroppo dopo soli pochi mesi di vita, provocando un primo forte scossone nella famiglia. I primi anni sessanta sono dedicati alla fondazione di nuove chiese, all’organizzazione di conferenze, alla scrittura, ai viaggi e al lavoro personale. Il momento culminante di tale periodo è rappresentato dall’organizzazione della Conferenza Generale degli avventisti del settimo giorno, nel maggio del 1863.